GRINGE WHAT? | MODA CAPELLI 2016




Mettiamoci una volta per tutte in testa che noi oggi, nel 2016, non inventiamo nulla. E' tutto un lavoro di rivisitazione di mode, a cui "NOI" addetti alla moda diamo un nome. Tutto deve essere nominato. Un unghia scheggiata, una ricrescita di capelli viene chiamata Shatush, 
Questo è chiamato "naming" perchè non fa FIGO e non ha lo stesso appeal chiamarlo riga-in mezzo-separato-ai lati, invece, ne converrete con me, che il nuovo trend che spopola tra le celebrities, se gli diamo un nome, in questo caso GRINGE, fa più effetto e ci rimane sicuramente più impresso nella mente. Nome coniato dal fantasioso George Northwood, hairstylist delle celebrities.

Ma cos'è questo GRINGE? 
in sintesi, in sintesi parlando come mangiamo? 
FRANGIA ALLUNGATA TROPPO CRESCIUTA
CIUFFO LUNGO CON CON RIGA AL CENTRO
CIUFFO LUNGO CON CON RIGA LATERALE
CIUFFO LUNGO PIATTO O GONFIO
CIUFFO LUNGO LISCIO O MOSSO
OK. 
Abbiamo capito. 
Il nome è un acronimo tra le parole inglesi “fringe”, cioè frangia, e “grown up”, che significa crescita libera.


A me queste stramberie fashion mi fanno morire dalle risate, non so a voi.
 Perchè IO, senza saperlo, senza aver letto nessun articolo al riguardo, ero a mia insaputa
SUPER-FASHION-IN-TENDENZA-MODAIOLA!
Al calibro di Kate Middleton, Jennifer Lopez, Kate Moss, Dakota Johnson e Emma Stone.

 
Kate Middleton con il gringe

Kate Moss
Jennifer Lopez
Dakota Johnson
Alexa Chung
Jennifer Garner
MA L'ABBIAMO INVENTATA?
NO
Negli anni sessanta era sfoggiata da una giovanissima Brigitte Bardot







Noi non inventiamo nulla, ci limitiamo solo a dargli un nome.

Commenti